Come aiutare la comunità

La Comunità è consapevole che nel percorso terapeutico e riabilitativo sia indispensabile il contributo del volontariato per arricchire l’esperienza relazionale dei nostri ospiti nel periodo residenziale e facilitare i processi di inclusione sociale al termine del periodo residenziale.

Inoltre la comunità, nella scarsità di risorse economiche che caratterizzano il lavoro nel privato sociale, volendo mantenere elevato il livello di professionalità degli interventi e continuità nel tempo ai diversi progetti, necessita costantemente di sostegno anche di tipo economico.

Quindi:
SE SEI UN GIOVANE che vuole condividere parte del tuo tempo libero in attività ricreative e sperimentare e far sperimentare un modo diverso di stare insieme contatta la comunità!

SE SEI UN ADULTO O UN PENSIONATO che vuole mettere a sua disposizione competenze professionali per il recupero degli anni scolastici, per “insegnare un mestiere” o per esperienze di sport o teatro o altro contatta la comunità.

Puoi anche contattare direttamente il gruppo di giovani volontari della comunità “5 pani e 2 pesci”, nato dall’Azione Cattolica Diocesana.

Ogni risorsa è ben accetta nei limiti di cui ciascuno dispone, purchè rispettosa delle diverse sensibilità umane presenti in comunità e costante nel tempo.

Se non ritieni di avere tempo a disposizione puoi comunque contribuire al lavoro di comunità effettuando una donazione:
se sei un’AZIENDA
[...]
se sei un PRIVATO
[...]